Il prestigio del premio è anche nella sua bellezza...

Quest'anno lo "Scugnizzo" ha cambiato...
volto

Un lavoro inspirato proprio al premio, o meglio a questa figura napoletana cosi discussa, border line. Soprattutto "a questa espressione forte, che racconta il vissuto di una città quale è Napoli. La gioia, la sofferenza", spiega Sepe. 

Quest'anno il Premio Per Sempre Scugnizzo in Rosa, dedicato alle donne, si è avvalso di un'opera, un alto-basso rilievo, realizzata dallo scultore Domenico Sepe.

"Un'espressione che possiamo ritrovare anche nello sguardo di chi incontriamo nel nostro quotidiano".

Domenico Sepe racconta "Lo Scugnizzo"...